Nel 1982 venne costituita a Marina di Carrara la filiale italiana, con uffici e deposito
blocchi che si estendevano su un'area di oltre 50.000 sqm. Nell'ottobre del 1996 la proprietà della società è stata
modificata attraverso una complessa operazione che ha portato alla incorporazione della Rexgraniti, dal 1963
MNQ una delle più conosciute società di distribuzione dei blocchi. Questo nuovo assetto societario, unendo la competenza
di due dei più vecchi operatori nel settore dei blocchi, ha portato la M+Q ad essere leader nel mercato, permettendole
di offrire ai suoi clienti una vasta gamma di materiali, grazie ad accordi di agenzia e di esclusiva con i produttori
di tutto il mondo. Nel 2003 l'offerta è stata estesa al settore marmi e onici nazionali ed esteri, in modo da poter
soddisfare qualunque tipo di richiesta ed esigenza del cliente. In Italia, oltre al deposito di Marina di Massa, operano
altri tre depositi doganali, e precisamente Cavaion Veronese (Verona) e Pozzallo (Sicilia). Nel 2005 la Rexgraniti è
stata trasformata nell'attuale M+Q Italia SpA. marmo pavimenti in marmo Granito M+Q
La M+Q non opera solo in Italia. Negli ultimi anni sono state create altre M+Q, e precisamente in Spagna,
nella zona di Vigo, in Polonia e Nord Europa con base nel porto di Anversa, nella Rep. Ceca,
nell'ex Jugoslavia, negli USA ed in Cina. Granite marble
del mercato dei blocchi, sempre nell'ottica di un obiettivo, che è la ragione stessa dell'impegno
quotidiano del personale M+Q in Italia e nel mondo: la soddisfazione di ogni esigenza del cliente,
che è il vero ed unico segreto per il successo.

marble flooring marble flooring production